23 maggio 2011

Devo assolutamente fare il copia incolla di 'sta roba qui che non vincerà lo Strega, non vincerà il Nobel per la letteratura ma è esemplificativo del mio stato d'animo di adesso. Cioè è proprio questa roba qui. Tutta quanta.
La citazione viene da qui: http://www.vieniminelcuore.it/ ed è una parte mai inserita nel libro "Vieniminelcuore" di Micol Arianna Beltramini, edito da Mondadori:


"...e guardo tutto il tempo perso in non amore. Me che frequento chiunque, che scrivo in casa di chiunque, che sorrido a chiunque, il sorriso ogni giorno più stanco, sempre più smorzato; e guardo voi, voi tutti che mi circondate, persi nel vostro mare di melma e di niente, abbracciati a persone che non conosco ma che so non essere casa; voi che siete case mancate, mai contenti ma senza il coraggio di puntare più in alto, voi secondo cui mi converrebbe dividere l’affitto con quella persona è una domanda sensata, che fate i conti su chi vi stuferebbe prima, se la moglie o l’amante; e vorrei non aver vissuto come ho vissuto, non sapere cosa significa sentirsi mancare il fiato in assenza di una persona, non aver passato notti intere a vagare da sola, un numero di telefono da non chiamare in testa; vorrei non aver capito troppo tardi di aver sbagliato, vorrei che non esistessero più né contesti né dettagli, e vorrei più di tutto che mi fosse concesso andarmene, mille miglia lontano da questo credere modesto."


1 commento:

  1. Hai almeno ancora la capacità di sorridere...

    RispondiElimina